Decreto fiscale 2017: approvato al Senato il maxi emendamento di modifica

Adobe Spark-2

È stato approvato al Senato il ddl di conversione in legge del decreto fiscale collegato alla Stabilità 2018. Il testo passa alla Camera. Le principali novità sono le seguenti:

  • Rottamazione bis: dalla possibilità di accedere alla definizione agevolata delle cartelle esattoriali ricevute fino al 30 settembre 2017; al posticipo al 7 dicembre del termine per rientrare nella rottamazione 2016, le novità non mancano.
  • Spesometro 2018: introdotta la scadenza semestrale e la possibilità di trasmettere un documento cumulativo per le fatture sotto i 300 euro. Niente sanzioni se gli errori di trasmissione del primo semestre 2017 vengono sanati entro febbraio 2018.
  • Equo compenso professionisti: previsto un equo compenso per tutti i professionisti e i lavoratori autonomi.
  • Affitto fuori sede: la detrazione dei canoni coinvolgerà gli studenti fuori sede a partire da 50 Km per coloro che risiedono in zone montane e/o disagiate
  • Credito d’imposta investimenti in pubblicità: estensione dell’agevolazione anche alle testate online e agli investimenti del terzo settore